Convegno “Dispari Parità. Genere tra educazione e lavoro” a Roma.

Si svolgerà giovedì 28 maggio alle 9 presso l’Auditorium di via Rieti 13 (Piazza Fiume) Roma, il seminario dal titolo “DISPARI PARITA’: Genere tra educazione e lavoro”.
L’iniziativa parte da una riflessione sui risultati di una ricerca pubblicati nel volume “DISPARI PARITA’” di Luciano Benadusi, Simonetta Piccone Stella e Assunta Viteritti.
Perché la posizione elevata delle donne nello studio non si riflette interamente nel mercato del lavoro e nell’affermazione professionale? L’universo femminile ha iniziato a compiere scelte educative nuove, iscrivendosi a facoltà che prima erano prevalentemente maschili. Leggi tutto »

Allarme allergia da polline per un romano su quattro.

Allarme allergia da polline a Roma: si calcola che il 25% della popolazione capitolina soffra di allergie più o meno gravi al polline. Da un paio di anni i medici di base e specialisti hanno denunciato una netta crescita di casi di allergie ed asma rispetto agli anni scorsi: sia tra gli adulti sia tra i bambini. Le cause principali sono da ricercare nelle graminacee (fieno e gramigna) e parietarie (ortica), ma anche in castagni e ulivi. Tra le patologie più frequenti pesanti disagi respiratori, asma, allergie, congiuntiviti, raffreddori e problemi cutanei. Leggi tutto »

Tutti in corsa contro i tumori al seno a Roma.

Domenica 17 maggio 2009 si svolgerà a Roma la X edizione della Race for the Cure, una mini maratona di 5 km ed una passeggiata di 2 km.
Organizzata dalla Komen Italia, associazione non profit che opera dal 2000 nella lotta ai tumori al seno, la Race si svolge con successo da dieci anni a Roma con oltre 37.000 partecipanti nell’ultima edizione.
La manifestazione sportiva prenderà il via nei pressi delle terme di Caracalla alla presenza di Maria Grazia Cucinotta Madrina della manifestazione, delle autorità Comunali ed ai rappresentanti della Komen Italia. Leggi tutto »

Talenti autentici della Provincia di Roma: Zingaretti premia i 27 under 35


Avete mai pensato di poter avere un attestato di “Talento autentico della Provincia di Roma”???

È quello che hanno avuto gli 86 finalisti che hanno partecipato alla manifestazione tesa a valorizzare i giovani talenti della Provincia di Roma under 35.

Questo pomeriggio, a Palazzo Valentini, sono stati premiati i migliori dal presidente della Provincia Nicola Zingaretti. 27 i vincitori del “Cavalierato giovanile”. Si sono aggiudicati una menzione d’onore, invece, l’imprenditore Luca Ascani, il ricercatore Ruggiero Mango e la nuotatrice Alessia Filippi, argento alle Olimpiadi di Pechino 2008.

Erano state 299 le candidature che erano pervenute dal 10 febbraio al 20 marzo sul sito dedicato alla manifestazione. I 27 vincitori, oltre ad essere nel “cavalierato”, hanno ricevuto un buono di 700 euro per i libri Adelphi. Alle tre menzioni d’onore, invece, un buono da 1000 euro.

Ideata da Giovanni Assogna, l’obiettivo era chiaro: valorizzare i talenti della provincia che si sono distinti nel campo scientifico, imprenditoriale, universitario, delle arti e dello sport. Non saranno certo veri Cavalieri, come quelli nominati dal presidente della Repubblica, ma risulta essere comunque un piccolo segnale che va incontro ai talenti attuali.

Nicola Zingaretti il 10 febbraio – quando è stata presentata l’iniziativa – aveva detto “Proprio nell’anno europeo della creatività la Provincia di Roma mette in campo idee per aggredire il cancro tutto italiano della mortificazione del merito, che muore asfissiato dalla burocrazia. Questo Paese, che vive una fase drammatica dal punto di vista produttivo, ha bisogno di una boccata d’ossigeno attraverso un sostegno a chi merita”.

Pensateci giovani virtuosi, il prossimo anno potreste esserci anche voi!

18 marzo, Roma: torna in piazza l’Onda

foto 527L’Onda, contro tutti quelli che si facevano domande sullo stato di salute del movimento, torna in piazza domani. Torna a prendere parola nel giorno dello sciopero di scuola e università indetto dalla Flc-Cgil per il 18 marzo. Si partirà alle 9 dal piazzale della Minerva della Sapienza.

“Il protocollo di restrizione dei percorsi dei cortei, firmato a Roma in questi giorni, insieme alla limitazione del diritto di sciopero, con ricadute pesantissime su chi proverà a bloccare la mobilità cittadina inceppando la produzione metropolitana – riferisce l’appello della Sapienza – non ci impedirà di tornare a praticare conflitto in forme selvagge e imprevedibili come ci avete visto fare in autunno”.

Caratterizzati da autonomia e irrapresentabilità, dagli albori le basi del movimento studentesco, l’Onda tornerà a bloccare la capitale. Anche se in questi mesi non è stata con le mani in mano, ma solo fuori dai riflettori: l’Onda Anomala è, infatti, un cantiere in pieno fermento tra assemblee, discussioni e “mareggiate” continue sul web.

Dopo l’approvazione della legge 133 e del dl 180, cioè la riforma Gelmini sull’università, si misurano i primi effetti. Ma tra i motivi della protesta c’è anche il ddl 116, meglio conosciuto come norma “ammazzaprecari”, che dev’essere approvato dal Senato entro marzo.

Nello stesso giorno sarà “in Onda” tutt’Italia: Torino, Palermo, Roma. E poi Padova, Napoli, Milano, Genova. Gli universitari ci saranno, insieme ai ricercatori e lavoratori precari degli atenei.

Sentiremo di nuovo quello slogan diventato ormai familiare.

“Noi la crisi non la paghiamo”.

La gardenia dell’AISM , 7 – 8 marzo 2009.

GARDENIA09_22594In occasione della Festa della Donna, torna la “Gardenia dell’AISM”: sabato 7 e domenica 8 marzo in oltre 3.000 piazze italiane saranno distribuite dai volontari AISM oltre 230.000 piante di gardenia, in cambio di una donazione di 13 euro. Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, anche quest’anno torna “ La Gardenia dell’ AISM ”, iniziativa nazionale di sensibilizzazione e raccolta fondi, che l’AISM dedica alle donne, più colpite dalla sclerosi multipla. Leggi tutto »