Al via i Campionati del mondo di nuoto.

Dal 17 luglio al 2 agosto Roma ospita i Campionati del Mondo di nuoto. Il Foro Italico sarà il cuore dell’evento dei 17 giorni di competizioni, pronto ad ospitare oltre 2.500 atleti: quattro piscine permanenti e due provvisorie sono il teatro di gara per il nuoto, i tuffi, il nuoto sincronizzato e la pallanuoto. Le sfide del nuoto in acque libere si disputeranno invece nel mare di Ostia. Attorno alle piscine un vero e proprio villaggio per intrattenere i visitatori con un calendario fitto di iniziative, spettacoli di attori e cantanti. Il complesso e’ costato 6 milioni di euro. Leggi tutto »

Mondiali di nuoto, sigilli al Salaria sport village di Roma


Molte strutture del Salaria Sport Village sono state sequestrate dal Nucleo di polizia giudiziaria dei vigili urbani di Roma nell’ambito dell’inchiesta su presunti abusi edilizi compiuti nell’ambito dell’organizzazione dei mondiali di nuoto. Il sequestro è stato disposto dal gip Donatella Pavone su richiesta del pm Sergio Colaiocco.

I manufatti sotto sequestro sono ritenuti dalla procura abusivi ed edificati contravvenendo al piano urbanistico del Comune di Roma. Le strutture del Salaria Sport Village, alcune delle quali realizzate a pochi metri dal fiume Aniene esondato nell’inverno scorso, sarebbero destinate ad ospitare atleti e delegazioni sportive dei vari paesi partecipanti ai mondiali.
Sigilli anche alla piscina realizzata nel centro sportivo di Settebagni che dovrebbe ospitare alcune gare.

Nell’inchiesta della Procura di Roma è indagato il commissario straordinario per i Mondiali di nuoto Claudio Rinaldi. Domani in procura a Roma sarà sentito come persona informata dei fatti il sottosegretario alla protezione civile Guido Bertolaso, componente della commissione che deliberò la nomina di Rinaldi.

Talenti autentici della Provincia di Roma: Zingaretti premia i 27 under 35


Avete mai pensato di poter avere un attestato di “Talento autentico della Provincia di Roma”???

È quello che hanno avuto gli 86 finalisti che hanno partecipato alla manifestazione tesa a valorizzare i giovani talenti della Provincia di Roma under 35.

Questo pomeriggio, a Palazzo Valentini, sono stati premiati i migliori dal presidente della Provincia Nicola Zingaretti. 27 i vincitori del “Cavalierato giovanile”. Si sono aggiudicati una menzione d’onore, invece, l’imprenditore Luca Ascani, il ricercatore Ruggiero Mango e la nuotatrice Alessia Filippi, argento alle Olimpiadi di Pechino 2008.

Erano state 299 le candidature che erano pervenute dal 10 febbraio al 20 marzo sul sito dedicato alla manifestazione. I 27 vincitori, oltre ad essere nel “cavalierato”, hanno ricevuto un buono di 700 euro per i libri Adelphi. Alle tre menzioni d’onore, invece, un buono da 1000 euro.

Ideata da Giovanni Assogna, l’obiettivo era chiaro: valorizzare i talenti della provincia che si sono distinti nel campo scientifico, imprenditoriale, universitario, delle arti e dello sport. Non saranno certo veri Cavalieri, come quelli nominati dal presidente della Repubblica, ma risulta essere comunque un piccolo segnale che va incontro ai talenti attuali.

Nicola Zingaretti il 10 febbraio – quando è stata presentata l’iniziativa – aveva detto “Proprio nell’anno europeo della creatività la Provincia di Roma mette in campo idee per aggredire il cancro tutto italiano della mortificazione del merito, che muore asfissiato dalla burocrazia. Questo Paese, che vive una fase drammatica dal punto di vista produttivo, ha bisogno di una boccata d’ossigeno attraverso un sostegno a chi merita”.

Pensateci giovani virtuosi, il prossimo anno potreste esserci anche voi!