Med Film Festival, a Roma la XV edizione della rassegna di cinema mediterraneo

med
Nove giorni di proiezioni, incontri, premi; quattro luoghi dedicati – Auditorium Conciliazione, Palazzo delle Esposizioni, Nuovo cinema Aquila, Villa Medici -; due Paesi ospiti d’onore, Francia e Marocco; 132 opere tra lungometraggi, corti e documentari, per la maggior parte in anteprima; 11 pellicole in concorso per la selezione ufficiale, tra cui 5 opere prime.

Con questi numeri torna a Roma, dal 7 al 15 novembre, il festival dedicato alla cinematografia dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Quest’anno il filo conduttore è il coraggio di giovani registi che trattano con determinazione gli argomenti del nostro e loro quotidiano: le difficoltà d’integrazione, il bisogno di risalire alle proprie origini, di ritrovare la propria identità, la battaglia delle donne tra emancipazione e tradizione, la nuova identità del vecchio continente, la difficoltà di gestire l’inquietudine giovanile specie nelle periferie.

Inaugura il Festival, il 7 novembre all’Auditorium della Conciliazione, il film Le Grand Voyage (Viaggio alla Mecca), del marocchino Ismael Ferroukhi, una coproduzione Francia-Marocco.
Delle undici pellicole del concorso ufficiale, cinque sono lungometraggi di registi esordienti. È un’opera prima anche il film italiano in concorso, “Good Morning, Aman” di Claudio Noce con Valerio Mastandrea.

Tra i premi della rassegna sono da menzionare il Premio alla Carriera MedFilm2009 alla regista francese Claire Denis, che ha al suo attivo lungometraggi, corti e documentari e importanti progetti collettivi; e il Premio Methexis, in collaborazione con il DAP – Ministero della Giustizia, riservato ai cortometraggi e assegnato da una giuria di studenti delle scuole nazionali di cinema e di detenuti del carcere di Rebibbia.

L’Africa è poi protagonista di una serata speciale, il 9 novembre a Palazzo delle Esposizioni, con Houssine Kharja, il calciatore marocchino, nato in Francia, giocatore del Genoa e della nazionale marocchina. Nel corso della serata Kharja invita il pubblico ad aderire alla campagna 1GOAL Education for all, uno degli obiettivi delle Nazioni Unite per il Millennio, presentato in Campidoglio dalla sua madrina, la Regina Rania di Giordania.

Dopo la tappa romana MedFilm prosegue a Istanbul, dal 4 al 10 dicembre, con la II edizione del Festival di Cinema Italiano a Istanbul. Gli eventi internazionali curati dal MedFilm si svolgono con cadenza annuale a Tunisi, Algeri, Istanbul e dal 2010 si aggiungeranno il Marocco e la Libia.

L’evento si svolge sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica italiana e con il sostegno della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.

MedFilm Festival
> Auditorium Conciliazione / 7 e 14 novembre
> Palazzo delle Esposizioni / 8-13 novembre
> Nuovo cinema Aquila / 8-13 novembre
> Villa Medici / 8-15 novembre

Informazioni e programma su www.medfilmfestival.org

Il cinema di François Ozon a Roma.

In occasione dell’uscita al cinema il 9 ottobre di “Ricky – Una storia d’amore e libertà”, la Teodora Film presenta “Storie d’amore e libertà – Il cinema di François Ozon”, una rassegna dedicata ai film più celebri del regista francese, considerato uno dei maggiori talenti del cinema europeo contemporaneo. Dal 6 all’8 ottobre, presso il Cinema Alcazar di Roma si potrà riscoprire sul grande schermo una serie di titoli acclamati dalla critica e dal pubblico di tutto il mondo e animati da uno spirito controcorrente sempre capace di rinnovarsi. Leggi tutto »

Roma, torna il festival della Letteratura di viaggio

Da giovedì 24 a domenica 27 settembre 2009 a Roma, presso i giardini di villa Celimontana e al Palazzo delle Esposizioni, torna il Festival della Letteratura di Viaggio, rassegna di Cinema, Letteratura, Teatro, Musica e Fotografia per celebrare il viaggio come strumento per la scoperta e la comprensione delle culture e dell’altrove.

Mostre, incontri, premi e proiezioni con la partecipazione di viaggiatori di diverso tipo: scrittori, registi, scienziati, musicisti, attori, giornalisti, fotografi, disegnatori, per un totale di oltre 30 gli appuntamenti in programma nelle quattro giornate del Festival, ciascuna dedicata ad un tema:

giovedì 24 setttembre: Esplorazioni, Frontiere
venerdì 25 settembre: Mappe Letterarie
sabato 26 settembre: Altri, Altrove
domenica 27 settembre: Reportage, Letteratura

Tra gli autori della 2a edizione del Festival, che punta ad essere sempre più internazionale, il poeta arabo (siro-libanese) Adonis, lo storico – e pronipote dello scrittore Antoine de Saint-Exupéry – Frédéric d’Agay, l’antropologo francese Marc Augé, l’autrice dell’Atlante delle emozioni Giuliana Bruno, il fondatore e direttore del Festival Etonnants Voyageurs di Saint-Malo, Michel Le Bris e lo scrittore inglese Jason Elliot.

Julia Roberts per le strade di Roma.

La famosa attrice hollywoodiana, Julia Roberts, si trova in questi giorni nella capitale per girare alcune scene di “Eat, pray, love” di Ryan Murphy. Accanto a lei, il nostrano Luca Argentero, ex GF, che interpreta la guida turistica della star alla ricerca di se stessa. La commedia romantica uscira’ sul grande schermo solo tra un paio di anni.

Cinema, a Piazza Vittorio “Locarno a Roma”

Dal 1° al 6 settembre, direttamente dal 62° Festival Internazionale del Film di Locarno, svoltosi dal 5 al 15 agosto scorsi, l’arena di “Notti di cinema a Piazza Vittorio” ospita la IX edizione della rassegna cinematografica “Locarno a Roma”, manifestazione dedicata ad uno dei più prestigiosi festival internazionali del cinema.

E’ l’occasione, per pubblico e addetti ai lavori, di poter vedere anteprime esclusive e inedite, come sempre in lingua originale con sottotitoli in italiano. Ad aprire e chiudere la rassegna “500 days of summer” di Marc Webb e “The two horses of Genghis Khan”, della regista mongola Byambasuren Davaa.

Oltre alle proiezioni di molte opere premiate, in programma cortometraggi ed eventi speciali, con la partecipazione di registi e attori dei film presentati.

Per saperne di più, www.agisanec.lazio.it.

I Grandi Festival – Locarno a Roma
Notti di Cinema a Piazza Vittorio – Giardini di Piazza Vittorio – Info: 064440431
Il biglietto: intero 6 euro, ridotto 5 € (over 60, Bibliocard); ogni 5 ingressi, 1 è in omaggio.
In caso di pioggia le proiezioni si svolgono alla Multisala Royal, via Emanuele Filiberto, 175

Al via le riprese di “Barney’s Version” a Roma.

Lunedì 17 Agosto, a Roma, avranno inizio le riprese di “Barney’s Version”, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Mordecai Richler. Con la regia di Richard J. Lewis, sul set saranno presenti Paul Giamatti nei panni del protagonista Barney Panofsky, Scott Speedman, Dustin Hoffman, Rosamund Pike, Minnie Driver e Rachelle Lefevre. Le riprese proseguiranno poi a Montreal e a New York per un totale di dodici settimane.

Cinema a Palazzo Valentini.

Dal 7 al 28 agosto il cortile interno della sede della Provincia di Roma, il bellissimo Palazzo Valentini, si trasformera’ in una sala cinematografica. La manifestazione cinematografica “Serate di cinema a Palazzo Valentini” ospiterà gratuitamente (sino ad esaurimento posti) i cittadini della capitale, per la proiezione dei film che nella stagione appena conclusa hanno ottenuto un grande successo di pubblico e critica. Leggi tutto »

Programmazione del Cinema Porta di Roma dal 17 al 23 luglio


Si alzano le temperature, diminuiscono i luoghi di svago. Ma non tutto è perduto: gli amanti del cinema troveranno tante occasioni per gustarsi comodamente e al fresco un bel film. Ecco la programmazione del cinema Porta di Roma dal 17 al 23 luglio:

Novità:
HARRY POTTER E IL PRINCIPE MEZZOSANGUE di David Yates, con Emma Watson, Daniel Radcliffe, Rupert Grint
NOTORIOUS B.I.G. di George Tillman Jr., con Jamal Woolard, Mohamed Dione
OBSESSED di Steve Shill, con Idris Elba, Bevoncé Knowles, Jerry O’Connell
GHOST TOWN di David Koepp, con Greg Kinnear, Ricky Gervais , Tèa Leoni

In programmazione:
ST TRINIAN’S di Oliver Parker, Barnaby Thompson, con Rupert Everett, Colin Firth, Mischa Barton, Jonathan Bailey, Jodie Whittaker, Gemma Arterton, Caterina Murino, Lena Headey
LA RIVOLTA DELLE EX di Marc Waters con Matthew McConaughey, Jennifer Garner, Michael Douglas
OUTLANDER – L’ultimo vichingo di Howard Mc Cain con James Caviezel, Sophia Myles, Jack Huston, Ron Perlman
TRANSFORMERS LA VENDETTA DEL CADUTO di Michael Bay con Shia LaBeouf, Megan Fox, John Turturro
CORALINE E LA PORTA MAGICA (ANIMAZIONE)
UNA NOTTE DA LEONI di Todd Phillips con Heather Graham, Ed Helms, Bradley Cooper, Mike Tyson
UN’ESTATE AI CARAIBI di Carlo Vanzina con Gigi Proietti, Carlo Buccirosso, Enrico Brignano, Biagio Izzo
UOMINI CHE ODIANO LE DONNE(V.M.14) di Niels Arden Oplev con Peter Haber, Noomi Rapace
UNA NOTTE AL MUSEO 2 – LA FUGA di Shawn Levy con Ben Stiller, Amy Adams, Owen Wilson, Hank Azaria
di Marco Bellocchio con Giovanna Mezzogiorno, Filippo Timi, Corrado Invernizzi, Michela Cescon

Oggi ultimo giorno per vedere:
UNA NOTTE CON BETH COOPER di Christoph Colombus con Hayden Panettiere, Cynthia Stevenson
LA RAGAZZA DEL MIO MIGLIORE AMICO di Howard Deutch con Alec Baldwin, Kate Hudson, Jason Biggs
MOONACRE – I SEGRETI DELL’ULTIMA LUNA di Gabor Csupo con Ioan Gruffudd, Dakota Blue Richards
TERMINATOR SALVATION di McG con Christian Bale, Sam Worthington, Anton Yelchin
ANGELI E DEMONI di Ron Howard con Tom Hanks, Ewan McGregor, Stellan Skarsgard, Pierfrancesco Favino

Orari di apertura:
- Da lunedì a sabato ore 13.00
- Domenica ore 11.00
- Spettacoli notturni: venerdì, sabato, mercoledì e giovedì

CARTA UGC 5: 5 posti a 20,90 € a 3,80 € a biglietto (di cui 1,90 € di spese di gestione) da utilizzare 5 giorni su 7, dalle 19.00 di domenica alle 19.00 di venerdì, da soli o in compagnia; valida per 60 giorni dalla data di emissione.
CARTA UGC 7: 5 posti a 27.50 € a 5,00 € a biglietto (di cui 2.50 € di spese di gestione) da utilizzare 7 giorni su 7, da soli o in compagnia; valida per 60 giorni dalla data di emissione.
Utilizzabile anche su UGCPRONTO

Le carte UGC 5 e UGC 7 acquistate a UGC Ciné Cité Porta di Roma o UGC Ciné Cité Parco Leonardo sono valide per entrambi i cinema

Per maggiori informazioni: www.ugc.cinecite.it

Una rassegna cinematografica dedicata ai giovani alla Casa della Memoria e della Storia

Sulla bellissima terrazza della Casa della Memoria e della Storia di Roma si svolge il 14, 15 e 16 luglio (alle ore 21) la sesta edizione della rassegna cinematografica “Cinema, storia e…”, dedicata questa volta a “I giovani” .

Tre serate di fiction e documentari per approfondire la conoscenza di alcuni aspetti di una realtà così importante e complessa come quella giovanile. L’iniziativa è curata da ANED e IRSIFAR.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Ecco il programma delle tre serate:

14 luglio 2009 ore 21
“Caterina va in città” film di Paolo Virzì
“Ieri all’università” documentario di Sergio Zavoli

15 luglio 2009 ore 21
“Juno” film di Jason Reitman
“Storia di Filomena e Antonio (l’eroina a Milano)” documentario di Antonello Branca

16 luglio 2009 ore 21
“Sweet sixteen” film di Ken Loach
“Pinocchio nero” spettacolo di Marco Baliani

Info:
Casa della Memoria e della Storia Via San Francesco di Sales, 5 (Trastevere)
da lunedì a sabato 9 – 19, domenica chiuso
Tel. 060608, 06 6876543, www.casadellamemoria.culturaroma.it

Roma, alla Casa del Cinema il Film Festival Senza Frontiere

Parte oggi, fino al 3 luglio, presso la Casa del Cinema di Roma, la seconda edizione del Film Festival Senza Frontiere – Without Borders. Saranno proposte opere inedite selezionate da cinematografie di ogni parte del mondo e saranno presenti gli autori per incontrare il pubblico.
Scopo comune dei film in programma sarà dimostrare, mediante storie di vita vissuta, come attraverso il cinema, la musica, il lavoro comune si possano superare le separazioni create dalla paura, dal pregiudizio, dall’ignoranza.

Alle 16.00 presso la Sala Deluxe proiezione di Dunya & Desie di Dana Nechushtan. A seguire Off and Running di Nicole Opper, appena presentato al Tribeca Film Festival.
Alle 19.30 nel teatro all’aperto della Casa del Cinema concerto Bahja (in arabo significa gioia) del musicista marocchino Nour Eddine, che combina le armonie berbere con le influenze musicali scoperte durante il suo viaggio. Alle 21.30, sempre al teatro all’aperto, proiezione di Ramchand Pakistani di Mehreen Jabbar, dal Pakistan per parlare del suo film.

Molti anche gli eventi collaterali che si svolgeranno nelle sale della casa del cinema durante il festival. Sarà proposta la mostra “The Course of History” del fotografo belga Bart Michiels, che da otto anni va sui luoghi delle battaglie storiche a scattare foto. Lo scopo del Festival, oltre a raccontare col cinema, con le foto, con la musica storie di vite straordinarie, è soprattutto quello di raggiungere i ragazzi. Ecco perché quest’anno gli allievi della scuola pubblica Pistelli di Roma e gli allievi della Public School 140 nel Lower East Side di New York presentano i loro progetti di cortometraggi e fotografie ispirati al tema “Senza Frontiere” e prodotti grazie all’aiuto Melania Santoro e di Joy Episalla.

Il Festival è realizzato grazie al sostegno economico di Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali, e Postevita e al patrocinio di UNESCO, UNHCR (United Nation Commisioner for Refugees), New York Foundation for the Arts (NYFA), Agiscuola, Ministero dei Beni Culturali, Ministero degli Affari Esteri, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Università di Bologna – DAMS, Universita’ Roma Tre – DiCoSpe, Goethe Institute, Rome.

Per informazioni www.withoutbordersfilm.org/