Minacce da ultrà di destra a “Chi l’ha visto?”

scontripiazzanavonaMinacce di ritorsione sono giunte nella mattinata di oggi alla redazione di “Chi l’ha visto?” dopo il servizio di ieri sera in cui venivano mostrate immagini inedite dell’aggressione ad un gruppo di giovani in piazza Navona, mercoledì scorso, durante la manifestazione studentesca contro la riforma della scuola.
“Abbiamo visto la vostra trasmissione dove chiedete nome, cognome e indirizzi di chi è stato fotografato. Noi faremo lo stesso con tutti voi: chi ha visto voi; chi lavora con voi; dove abitate, e poi verremo sotto le vostre case”. Queste le parole pronunciate dall’altra parte del telefono alla redazione della trasmissione, anche se i giornalisti negano di aver mai chiesto aiuto ai telespettatori per l’identificazione dei giovani mostrati nel video.
intanto ieri notte una trentina di ultrà di destra, con il viso coperto da passamontagna hanno scavalcato i cancelli della sede rai di via Teulada, lanciando uova marce contro le pareti. Sono fuggiti prima che arrivasse la Polizia, ma stamane, telefonate di rivendicazione e minaccia a nome di Forza Nuova.
Netta la posizione sugli episodi di Paolo Ruffini, direttore di Raitre.”Noi possiamo solo dire che non ci lasceremo spaventare, e che continueremo a fare il nostro lavoro. Come ogni giorno”.

Articoli simili

Comments are closed.